081 610 07 36 [email protected]

Nonostante non sia più un giovincello, Neil Young continua a sorprenderci con dei nuovi progetti. Ad essere sinceri, tuttavia, quella che l’ex membro dei Buffalo Springfield ci propone, non è una vera novità.

L’artista canadese infatti ha rispolverato un vecchio progetto discografico, risalente addirittura al 1976. Parliamo di oltre 40 anni fa, ai tempi di lavori come Zuma e Long May You Run. Il nome dell’album è Hitchihiker, ed è stato registrato in un’unica session negli Indigo Studios di Malibu, in California. Si tratta di un disco di stampo acustico, realizzato insieme allo storico produttore David Brings. Hitchihiker dimostra senza dubbio di essere più che un ritorno alle origini, un “ritorno delle origini“. Fra le tracce, vi sono brani “antenati” di altri usciti successivamente, ma anche alcuni come “Hawaii” e “Give Me Strenght”.

L’album uscirà l’8 Settembre negli store e in digitale. Ecco la tracklist ufficiale di Hitchhiker:
01. Pocahontas
02. Powderfinger
03. Captain Kennedy
04. Hawaii
05. Give Me Strength
06. Ride My Llama
07. Hitchhiker
08. Campaigner
09. Human Highway
10. The Old Country Waltz